Bonus facciate 2020: necessaria la comunicazione all'Enea. Per chi nel 2020 (impresa, società o professionista), effettuerà sulle facciate esterne di edifici di qualsiasi categoria catastale (non soltanto abitazioni),  interventi influenti dal punto di vista termico o in percentuale superiore al 10% sugli intonaci, potrà beneficiare delle detrazioni Irper o Ires. Attenzione però! Per usufruire del bonus facciate del 90%, sarà necessario effettuare tutti  gli adempimenti previsti per l’ecobonus. Tutti i chiarimenti sono contenuti nella circolare dell’agenzia delle Entrate del 14 febbraio 2020, n. 2/E.

 

- tinteggiatura esterna o sola pulitura

Vale il bonus, ma in caso di interventi influenti dal punto di vista termico o in percentuale superiore al 10% sugli intonaci, sono richiesti altri requisiti da soddisfare:

  • Ape (attestato di prestazione energetica) -  decreto dei "requisiti minimi",
  • Trasmittenza termica (Dm 26 gennaio 2020)

 

Necessario in questi casi dotarsi del cosiddetto cappotto termico (per il 2020 detraibile al 90% con il bonus facciate).

L'iter burocratico richiede una certa attenzione per poter usufrire pienamente dei bonus e delle detrazioni a disposizione.

Per approfondimenti contattateci. Il nostro staff saprà consigliarvi al meglio!  

 

Stai cercando informazioni circa il bonus facciate? Contattaci! 

ACTIVA Consulenti e Mediatori d'Azienda dal 1987 Torino - www.activaitalia.it